Disable Preloader

In questa vita non possiamo fare grandi cose
ma possiamo fare piccole cose con grande amore.
Madre Teresa di Calcutta

Lettera di Magdalena Symbua

Il mio nome è Magdalena Symbua,
sono una maestra di scuola secondaria .
La mia infanzia è stata difficile come tutti i bambini accolti nella Missione di Ndithini .
Ero piccola e con tante paure . Le suore mi hanno accolto con amore anche la suora bianca.
Con gl’anni Suor Nadia è diventata per me ,come per tutti i bambini della Missione, la mamma .
Ho frequentato la scuola primaria e superiore a Ndithini .
Per le scuole professionali invece sono andata lontano da Ndithini .
E’ stato possibile mandarmi in una buona scuola perché Suor Nadia era aiutata per la retta scolastica,
i libri , il cibo da persone che conosceva in Italia.
Sono ritornata a Ndithini e ho insegnato per 2 anni con molta gioia .
La scuola è diventata molto importante nel Distretto grazie agli scrutini regionali dove gli alunni sono in molte materie tra i primi .
Lo scorso anno mi è stato proposto un impiego in una scuola statale in città a Thika .
E’ stata una difficile decisione .Devo tutto a Suor Nadia anche la mia vita ,ma ho bisogno di confrontarmi con una società che sta cambiando ,dove le donne sentono di poter essere utili per migliorare il nostro Paese.
Suor Nadia mi ha incoraggiata ed è orgogliosa di me . Spero anche in Italia. GRAZIE